Eufrasia (Eupbrusia officinalis)

Eupbrusia officinalisLa Eupbrusia officinalis. appartiene alla famiglia delle Scrofulariacee ed è conosciuta anche come “spezza- occhiali”. Questo soprannome deriva dal fatto che le sue proprietà maggiori sono proprio quelle sfiammanti e cal­manti nei confronti degli occhi irrita­ti, stanchi, lacrimanti.

Le varietà di Euphrasia sono tante, molte di origine tropicale; in Italia allo stato spontaneo si ritrova quella officinale. Oltre che rientrare nella preparazione di molti colliri e bagni oculari, questa pianta viene utilizzata nella preparazione di prodotti utili nell’alleviare l’eccessiva secrezione nasale o di colluttori per faringiti e laringiti; comunque il suo uso è esclusivamente esterno.

L’eufrasia è una piantina alta circa trenta centimetri; il suo fusto è eretto e ramificato, munito di foglioline ovali, dentellate, prive di pic­ciolo. I fiori si presentano nel periodo estivo e sono bianchi striati di violetto; la parte della pianta utilizzata in fitoterapia è rappresen­tata da foglie e fiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*