Viola Mammola (Viola odorata)

viola-odorataLa Viola odorata appartiene alla fa­miglia delle Violacee.

E’ questa la più profumata rappresentante di diverse specie raggruppate tutte sotto il nome a “viola mammola”. Si tratta di una pianta già conosciuta da Ippocrate, che però ne ignorava le qualità, la principale delle quali è quel­la emetica.

Si racconta che già gli Arabi preparas­sero lo sciroppo di violetta e senz’al­tro i Greci utilizzavano i fiori di questa punte per ottenere dei distillati pro­fumatissimi, procedimento tutt’oggi in voga presso le industrie dei profumi. Oltre a possedere le già ricorda­te proprietà emetiche, la violetta agisce come espettorante, sedativo, emolliente. Si utilizzano fiori, foglie e radici dopo essiccazione.

Si tratta di pianta perenne, provvista di stoloni radicanti. Le sue fo­glie sono disposte a rosetta; hanno forma di cuore e sono munite di lunghi piccioli. I fiori sono di colore caratteristico, situati ognuno al­l’ apice di un peduncolo fiorale che parte dalle radici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*