Basilico (Ocimum basilicum) proprietà benefiche e curative

basilico2Scientificamente chiamata Ocimum basilicum, questa pianta è conosciu­tissima da tutti noi, se non altro per il suo impiego come erba aromatica in cucina. Le sue origini sono africane, ma ormai il basilico si ritrova in tutto il mondo, largamente coltivato proprio per questa utilizzazione come spezia.

Forse, fino ad oggi, non ci eravamo mai chiesti se questa piantina tanto aromatica possedesse qualche altra proprietà.

Ebbene, gli antichi sfruttavano il ba­silico come antisterico, mostrando di aver empiricamente scoperto questa sua reale proprietà; oggi il basili­co, in fitoterapia, viene usato per riequilibrare il sistema nervoso, dun­que in varie forme di ansia, depressione, insonnia, iperidrosi nervosa; inoltre si sfruttano le sue qualità come antispasmodico e stimolante.

Si utilizzano le foglie e le sommità fiorite, preferibilmente fresche.

Usi e Utilizzi in erboristeria

Aerofagia: si lascino in mezzo litro d’acqua bollente per dieci minuti venti grammi di sommità fiorite e foglie; si filtri e si beva una tazza di tale infuso, tiepido, dopo i pasti principali.

Afta: si lascino bollire in mezzo litro d’acqua, per dieci minuti, quaranta grammi di foglie e sommità fiorite; si spenga il fuoco e si lasci in infusione altri dieci minuti; si filtri e si facciano delle spennel­lature locali almeno cinque volte al giorno.

Allattamento:  si lascino venti grammi di foglie e sommità fiorite in mezzo litro d’acqua bollente per dieci minuti; si filtri e ri bevano due tazze al giorno di detto infuso.

Ansia: si lascino venti grammi di sommità fiorite in mezzo litro d’ac­qua bollente, in infusione, per quindici minuti. Filtrare e bere due tazze al dì di tale infuso.

Capelli che cadono: si mettano in mezzo litro d’acqua bollente cento grammi di foglie fresche di basilico e vi ti lascino in infusione per trenta minuti circa; si filtri il preparato e si utilizzi per frizioni quotidiane Ad uno dei descritti preparati si abbini l’uso di impacchi di olio d’oli va, una-due volte alla settimana: li ungano i capelli con l’olio la sera, prima di andare a letto; ti copra il capo con carta argentata e li tenga questo impacco tutta la notte; si lavi (a testa la mattina con uno sham­poo neutro.

Meteorismo: si lascino venti grammi di foglie e sommiti fiorite in mezzo litro d’acqua bollente per dieci minuti; si filtri e si beva una tazza dopo i pasti di detto infuso.

Nervosismo: : si lascino venti grammi di sommità fiorite in mezzo litro d’ac­qua bollente per dieci minuti; si filtri e si bevano due tazze al giorno di questo infuso.

Vomito: si lascino 20 grammi di sommità fiorite in mezzo litro d’ac­qua bollente per 10 minuti; si filtri e si beva una tazza di tale infuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*